Parti

Ultimi inserimenti

Ultimi commenti

    giugno 2021
    P W S C P S N
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  

    Protezioni ignifughe

    Protezione ignifuga di strutture in legno

    Legna od wieków było stosowane na opał. Tutti associamo questo materiale alla foresta, falò, infiammabilità. Łatwopalność jest bardzo poważną wadą drewna. Dobbiamo essere consapevoli, że jeżeli budujemy costruzioni in legno to jesteśmy zobowiązani zabezpieczyć dany obiekt przed pożarem. Riduci al minimo i suoi effetti. Każdy obiekt ma określoną normowo classe di resistenza al fuoco jaką powinien spełniać. Osoby przebywające w danym obiekcie powinny mieć odpowiednią ilość czasu na opuszczenie go w czasie pożaru. Maggiore è la temperatura ambiente e più secca la legna, più facile sarà bruciare. Anche la probabilità che si verifichi un incendio è maggiore. Come risultato di cambiamenti chimici, il legno produce gas infiammabili ad alte temperature. L'autoaccensione può avvenire ad una temperatura di ca. 300 gradi Celsius, durante l'accensione da una fiamma anche a temperatura 250 gradi Celsius.

    Jesteśmy zobowiązani pokrywać costruzioni in legno środkami ogniochronnymi. Esiste un'intera gamma di questo tipo di preparati sul mercato. Siamo autorizzati a utilizzare agenti approvati per l'uso in edilizia, che dispongono dei documenti appropriati. Nie istnieją impregnaty, które całkowicie zabezpieczają drewno przed szkodliwym działaniem ognia. Ci sono fondi disponibili sul mercato, che ostacolano l'accensione e proteggono dall'ulteriore propagazione del fuoco.

    Konstrukcję drewnianą coperto con un preparato ignifugo dopo averlo protetto contro la corrosione biologica. I mezzi possono essere usati, che allo stesso tempo proteggono il materiale sia dal fuoco che dai parassiti. Esistono vari metodi per applicare la protezione antincendio a una struttura. La preparazione può essere applicata con un pennello, con metodi a pressione, facendo la doccia o il bagno.

    Inoltre, sono necessari ritardanti di fiamma, per:

    • erano innocui per gli esseri umani e gli animali,
    • non hanno emesso sostanze tossiche durante il normale funzionamento e in condizioni di incendio,
    • non hanno modificato il colore del materiale protetto,
    • non ha deteriorato le proprietà meccaniche del legno,
    • hanno mantenuto le loro proprietà protettive per almeno tre anni.

    Tra i ritardanti di fiamma attualmente utilizzati, possiamo distinguere i seguenti tre gruppi:

    • Impregnaty.
    • Emulsioni.
    • Vernici e pitture.

    Aggiungi un commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. Pola, quale completamento è richiesto, sono contrassegnati dal simbolo *